Come fare la valigia perfetta: i consigli di Vola con Gully 7 agosto 2019


Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta

Come fare la valigia perfetta: i consigli di Vola con Gully

Suggerimenti e trucchi – indirizzati in particolare alle signore – per sfruttare al meglio lo spazio disponibile in valigia e preparare un bagaglio il più leggero e funzionale possibile.

 

Tempo di lettura: 5 minuti

 

Ci risiamo: manca poco alla partenza, il bagaglio sarebbe pronto ma è stracolmo e non c’è verso di chiuderlo: un tacco 12 spunta di qua, una pedula di là, solo non si vedono i due liocorni. A cosa rinunciare? Impossibile decidere: ed è paralisi.
Altro scenario: appena qualche istante dopo il decollo realizzate di avere scordato a casa il costume preferito, che quando lo indossate vi fa sentire un po' come Bo Derek mentre corre sulla spiaggia nel film 10: ed è dramma.
Non è un caso che si moltiplichino metodi e guide per affrontare la preparazione del bagaglio: si tratta infatti di un momento topico, che la dice lunga su di noi. "Chi sa come fare la valigia sa come vivere", ha detto la stilista Diane von Fürstenberg: ci fidiamo e raccogliamo qui qualche consiglio su come fare la valigia perfetta (o quasi) e partire leggeri. In tutti i sensi.

 

Senza la lista non si va da nessuna parte
Per non mancare clamorosamente l’obiettivo di una valigia funzionale, è fondamentale scrivere l'elenco delle cose da portare in vacanza, raggruppate per categorie: gli indispensabili, vestiti, scarpe, borse e accessori, intimo, prodotti da bagno e trucco, kit essenziale di medicinali.


GLI INDISPENSABILI

  • Documenti
  • Prenotazioni di viaggio
  • Soldi e carte di credito
  • Abbigliamento da notte
  • Cellulare, macchina fotografica e caricabatterie
  • Libri, blocco per appunti e penna
  • Occhiali da sole e crema solare all'occorrenza
  • Ciabatte in gomma, utilizzabili in stanza (e con i calzini se facesse freddo), in doccia e al mare


VESTITI, SCARPE, BORSE E ACCESSORI
Anzitutto valutate il meteo della destinazione e il tipo di vacanza che avete in mente. Se state partendo per le Seychelles, la giacca pesante no, non serve. Via libera a golfino, pashmina e k-way, ma nulla di più per i viaggi al caldo. Viceversa, quando vi aspettano temperature basse la gonna di lino deve rimanere nell'armadio, mentre un costume può essere utile, per esempio in caso di hotel con piscina. Avete in programma delle escursioni? Allora la scarpa da trekking ci vuole. Mentre preparate la valigia, immaginatevi insomma già sul posto e in azione: focalizzate quello di cui avrete senz'altro o molto probabilmente bisogno. Tutto il resto è inutile.

 

INTIMO
Sì ai calzini in cotone anche per partenze verso il mare, invece i calzettoni di lana proprio no. Basta il buon senso, idem sulla quantità dei cambi.

 

PRODOTTI DA BAGNO E TRUCCO
Anche se la vostra valigia finirà in stiva e non siete dunque vincolati alle regole sui liquidi per il bagaglio a mano, evitate litri di shampoo e, in generale, flaconi ingombranti. Vige la regola del travaso in contenitori piccoli. Riducete al minimo il set per manicure e pedicure: esistono mini smalti, limette e confezioni con dischetti già imbevuti di solvente per unghie. Aggiungete pinzetta e rasoio e il gioco è fatto. Quanto ai trucchi, sono proprio necessari quei 5 ombretti nel beauty?

 

KIT ESSENZIALE DI MEDICINALI
Salvo disturbi che richiedono medicine apposite – come l'antistaminico per i soggetti allergici – e viaggi in paesi con condizioni igienico-sanitarie precarie, sono più che sufficienti paracetamolo (che ha azione sia analgesica che antipiretica), antinfiammatorio, antinausea, antibiotico ad ampio spettro, disinfettante e qualche cerotto. E, se necessario, il repellente per zanzare.

 

Ricordatevi di mettere una spunta vicino a quello che man mano riporrete in valigia. E se tra le voci dell’elenco avete inserito asciugamani, accappatoio, phon e altro che vi fornirà l’albergo, depennate subito!

 

La scelta del guardaroba vacanziero: mettete tutto sul letto (e poi eliminate)
Come semplificare la scelta dell'outfit? Lista alla mano, riponete sul letto magliette a maniche corte e lunghe, camicie, pantaloni, gonne, vestiti, golf, felpe, accessori e, se andate al freddo, maglioni e soprabito (che non metterete in valigia ma indosso). Ai piedi del letto posate le scarpe e le borse scelte. Ora prendetevi un po' di tempo e osservate con attenzione. Fatto? Bene, eliminate tutto quello che è poco versatile e non si abbina con la maggior parte degli altri capi.

 

5 trucchi salvaspazio per la valigia

  • Sistemate calze, eventuale gioielleria e cavi vari dentro alle scarpe chiuse
  • Arrotolate le cinture e infilatele nel colletto delle camicie
  • Portate in valigia solo i blister delle medicine con relativi bugiardini e, in generale, lasciate tutte le scatole a casa
  • Mettete gli slip dentro alle coppe dei reggiseni
  • Per i capi pesanti usate le buste per sottovuoto

 

Come fare la valigia? Arrotolare, arrotolare e arrotolare
È giunto il momento di fare la valigia. Posizionate le scarpe sul fondo, singolarmente e con le suole avvolte da cuffie per doccia monouso. Dopodiché, camicie e vestiario delicato a parte, piegate tutto e… arrotolate! Risparmierete spazio e i capi non si stropicceranno: parola di Marie Kondo, scrittrice giapponese e autrice del best seller Il magico potere del riordino. Borse, beauty, kit di medicine, biancheria intima e altri piccoli oggetti possono essere messi negli spazi vuoti che si creano una volta riposto tutto il vestiario.
Date un'occhiata al video che mostra Marie Kondo all'opera e al tutorial della trasmissione Rai Kudos: la valigia perfetta si può fare.

 

(7 agosto 2019)



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK