Cosa vedere lungo la Great Ocean Road in Australia 14 novembre 2019


Kennett River, Great Ocean Road, Australia

Kennett River, Great Ocean Road, Australia

London Arch, Great Ocean Road, Australia

London Arch, Great Ocean Road, Australia

Dodici Apostoli, Great Ocean Road, Australia

Dodici Apostoli, Great Ocean Road, Australia

Cosa vedere lungo la Great Ocean Road in Australia

Cosa vedere lungo la Great Ocean Road in Australia

Un viaggio in Australia lungo la Great Ocean Road, una delle più emozionanti strade panoramiche al mondo: 243 chilometri tra spiagge bianche, foreste e scogliere a picco sull'oceano.

Un viaggio in Australia lungo la Great Ocean Road, una delle più emozionanti strade panoramiche al mondo: 243 chilometri tra spiagge bianche, foreste e scogliere a picco sull'oceano.

 

Tempo di lettura: 4 minuti

 

Un secolo fa, nel 1919, ai veterani australiani della Grande Guerra fu affidato il compito di costruire un percorso stradale che collegasse le località costiere dello stato federato di Victoria, all’epoca raggiungibili solo via mare o attraverso il bush. I lavori durarono fino al 1932 e il tragitto venne dedicato ai soldati caduti durante il conflitto. Oggi la strada, tra i maggiori memoriali al mondo e catalogata come patrimonio nazionale per la bellezza dei paesaggi che attraversa, è un’icona dell’Australia insieme a Grande barriera corallina, Ayers Rock e Opera House di Sydney.

 

La tortuosa B100 da Torquay ad Allansford, meglio nota come Great Ocean Road, offre 243 chilometri di meraviglie ed emozioni. A due corsie per quasi tutta la sua lunghezza (una per senso di marcia), corre tra spiagge lunghissime, foreste e scogliere a picco sull'oceano ed è perfetta per un viaggio on the road nel sud-est del Paese. Non si contano le tappe meritevoli di sosta lungo l'itinerario, ma alcune sono decisamente imperdibili. Ecco cosa vedere lungo la Great Ocean Road imboccandola da Torquay, che si trova a un centinaio di chilometri a ovest di Melbourne, capitale dello stato di Victoria.

 

Bells Beach
Torquay è la capitale del surf. Lo spot più noto dove cercare l'onda perfetta è Bells Beach, vera mecca dei surfisti australiani e di tutto il globo, che annualmente, tra marzo e aprile, ospita una delle più importanti gare professionistiche internazionali (Rip Curl Pro Bells Beach).

 

Anglesea
Procedendo verso ovest, Anglesea ha un singolare golf club: anche se non siete amanti del green, vale la pena fare una deviazione e avvicinarsi anche solo al parcheggio della struttura, perché ci sono sempre numerosi canguri in libertà, incuranti della presenza umana.

 

Kennett River
Oltrepassati il faro di Split Point ad Aireys Inlet e la vivace cittadina di Lorne con il suo Teddy's Lookout (probabilmente il miglior belvedere della GOR), si prosegue verso Kennett River. Qui, in questo minuscolo paesino, si possono ammirare da vicino i koala nel loro habitat, avvinghiati agli alberi di eucalipto. E tanti pappagalli colorati.

 

Apollo Bay
Un altro bel punto panoramico, il Marinner's Lookout, si incrocia ad Apollo Bay, che un tempo era un piccolo villaggio di pescatori: vale la pena fermarsi anche per un pasto a base di pesce.

 

Great Otway National Park
Procedendo verso l'entroterra, si arriva al Parco nazionale di Otway, che oltre ad accogliere una fauna variegata (non solo canguri e koala), ha svariati percorsi escursionistici, come il Maits Rest Rainforest Walk, che attraversa la foresta pluviale e le sue meravigliose cascate. Si può anche salire sul più vecchio faro d’Australia (Cape Otway Lighthouse) e ammirare l'oceano.

 

Port Campbell National Park
Segue poi l'area del Parco nazionale di Port Campbell, in cui sono concentrate le principali attrazioni della Great Ocean Road. Vi si trovano infatti i celeberrimi pinnacoli di roccia calcarea dei Dodici Apostoli, la gola Loch Ard e il London Arch, un promontorio con arco naturale che è stato letteralmente spezzato dalle acque dell'oceano.

Logans Beach
La GOR termina ad Allansford, nei pressi di Warrnambool. Se capitaste da queste parti tra giugno e settembre, allungatevi alla vicina spiaggia di Logan per chiudere in bellezza l'avventura lungo questa strada spettacolare: potrete adocchiare le balene in prossimità della costa.

 

(14 novembre 2019)

 

 

Vola con Gully organizza un Self Drive tra Melbourne e Adelaide lungo la panoramica Great Ocean Road. Si vola poi alle Isole Cook, per un soggiorno tra le isole di Rarotonga e Aitutaki, e ritorna infine in Australia per visitare Sydney.